Arrow Fat Left Icon Arrow Fat Right Icon Arrow Right Icon Cart Icon Close Circle Icon Expand Arrows Icon Instagram Icon Hamburger Icon Information Icon Down Arrow Icon Mail Icon Mini Cart Icon Person Icon Ruler Icon Search Icon Shirt Icon Triangle Icon Bag Icon Play Video

Riguardo me

Francesca Fois

tilde

Mamma tanto piemontese e Papà tanto sardo
il mio cognome grida le sue origini.
Erre moscia che spesso confonde le idee di chi cerca di capire da dove vengo.

Dopo aver vissuto e studiato in giro per il mondo fin da ragazzina, Caracas, Denver, Ft. Lauderdale, Santo Domingo, e Londra, torno felice a Milano per il Master in Economia Internazionale e Management alla SDA Bocconi.
Dopo il Master parto nuovamente per l’estero destinazione Ginevra l’Onu mi chiama per un incarico di 4 anni all’International Trade Centre
come Associate Expert in Trade Financing.
Ma non sono solo i grandi traguardi a fare di me quella che sono. Ogni Paese ed ogni esperienza lavorativa mi ha regalato qualcosa:
ho imparato ad allargare i miei orizzonti, apprezzare le differenze
e stare lontana dai cliché. 

I paesi sudamericani mi hanno insegnato a vivere con senso dell’umorismo e ritmo nel cuore, a risolvere gli innumerevoli imprevisti della quotidianità.
I paesi anglosassoni invece mi hanno insegnato il metodo,
il rigore ed il lavorare per obiettivi.

Immagine

Per aggiungere un po’ di peperoncino alla routine nel 1997 per amore
ritorno in Italia e dopo la nascita di mia figlia lavoro per
quasi 15 anni nelle vendite per i marchi più prestigiosi della moda italiana.
Fendi, Dolce & Gabbana, Valentino e Versace marchi che mi hanno permesso di capire perché il mondo ama la nostra moda.

Ho scoperto che uno dei significati del Made in Italy è proprio
la capacità di valorizzare la spinta creativa.
Il motivo è semplice: ci circonda l’arte fin dal primo momento in cui apriamo gli occhi, cresciamo con il suono di una lingua dolce e musicale, e mangiamo la pastasciutta con il parmigiano appena ci spunta il primo dente!

Così nel 2012 sento la necessità di investire le mie risorse e le mie energie in un progetto tutto mio immergendomi nei tessuti, nei colori e nei filati, un mondo da me sempre amato. 

Questa mia passione si è trasformata oggi in un lavoro ed un’attività che mi permette di dare forma alla mia idea di eleganza,
che non è mai fine a sé stessa, ma legata alla praticità e al comfort.

In poche parole, mi piacciono le cose belle e fatte bene fino in fondo.

Immagine

Come nasce un progetto

Ogni progetto imprenditoriale, piccolo o grande che sia,
nasce da un’ispirazione.

Eugenia è stata la mia. Magrolina intraprendente e solare, dai 3 ai 14 anni ha indossato la sua divisa scolastica con orgoglio. Non solo semplificava la vita quotidiana della sua mamma
ma l’appartenenza alla scuola le dava un senso di sicurezza.

Ai tempi le School Uniforms esistevano solo in versione unisex ed Eugenia non è mai stata completamente a suo agio nella divisa, quando finalmente cominciava a starle bene,
ecco che era già diventata corta!

Da qui l’idea di creare divise con grande attenzione al rapporto qualità/prezzo
che fossero prodotte in collezioni dedicate sia ai maschi che alle femmine, dai 3 anni fino ai 18 anni di età.

La passione per i materiali pratici e belli ad un costo accessibile,
 e il supporto alle famiglie per un acquisto facile e veloce,
sono diventati la missione dell’azienda.

È con questo spirito creativo e pratico che nel 2012
 è nata Happy Schoolwear.

Ultima immagine